Il lavoro si trova qui

Ricerca del lavoro per città
Ricerca del lavoro per società

Trovare lavoro in Italia? Il metodo migliore è online

Confessiamolo: quando sentiamo le parole "Italia" e "lavoro" nella stessa frase, proviamo un briciolo di nervosismo. Il web è pieno di articoli scritti da parte di chi sembra non farcela mai, colloquio dopo colloquio, e chi invece ce l'ha fatta e si stupisce che non sia semplice per tutti. Facciamo chiarezza.

Certo, le cose sono cambiate, eccome, dai tempi dei nostri genitori: ancora 20-30 anni fa il mercato del lavoro in Italia si basava sul bussare fisicamente a studi e botteghe con lettere di presentazione e curriculum vitae scritti a macchina o, più semplicemente, seguire le orme di un familiare nella tradizionale attività di famiglia.

La rivoluzione che internet ha portato nelle nostre vite negli ultimi anni, non poteva tuttavia non toccare anche questo campo: l'informatizzazione di supporti e informazioni ha investito anche la ricerca del lavoro, rendendo agevole la pubblicazione di richiesta e offerta online. Da una parte la facile geolocalizzazione delle ricerche (se sono a Genova, potrò cercare i lavori nella mia città o nella zona circostante in modo facile e veloce), dall'altra la comparsa e la diffusione del lavoro da remoto grazie alle connessioni più stabili e gli strumenti più evoluti, hanno fatto sì che la ricerca di lavoro in generale si staccasse dai supporti fisici per entrare in toto nel mondo del virtuale.

Oggi, grazie al web, abbiamo uno strumento importantissimo in più: i portali di ricerca lavoro. Il passo successivo alla ricerca di annunci sui motori è arrivata poco dopo il boom della rete: perché non ordinare il caos virtuale per creare siti che raccolgano le centinaia, migliaia di offerte di lavoro presenti sul web? La comparsa di portali sempre più evoluti, di ogni tipologia, connotazione geografica e dimensione, ha portato una ventata d'aria fresca nel campo della ricerca del lavoro.

Spesso viene data la possibilità di creare un profilo dettagliato e caricare il proprio curriculum vitae, rendendolo in questo modo sempre disponibile alle aziende che cercano candidati; a volte si hanno a disposizione consulenti e account, risorse scritte e assistenza personalizzata per migliorare la propria presenza nel mondo del lavoro. Insomma, questi portali sono uno step importantissimo nel cammino verso un campo di ricerca del lavoro che sia più facile e equo per tutti.